Riviera Ligure DOP

Uliveto Riviera Ligure
Dolce, morbido ed elegante, l’olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure deve la sua nascita ai Benedettini che nel Medioevo migliorarono la qualità delle olive liguri, selezionando con cura le qualità più pregiate fino a identificare la rinomata Taggiasca, e idearono la coltura a terrazzamenti con mura a secco, che ha permesso di estendere l’olivicoltura in Liguria e che oggi caratterizza il magnifico paesaggio della regione.

“Dolce” è l’aggettivo che contraddistingue per antonomasia questo olio pregiato, essendo questa caratteristica assai presente anche nel prodotto fresco, ossia con pochi mesi di vita, dove pure si riscontrano leggere note di amaro e piccante. L’amaro, solo vagamente percettibile, è riconducibile alla mandorla o all’erbaceo, mentre il piccante nel retrogusto è indice di integrità e armonizza gli equilibri dell’olio DOP Riviera Ligure. Con il passare del tempo nel corso dell’annata, il prodotto maturo mantiene sentori di mandorla e acquisisce anche quelli di mela fresca e dolce fragrante.

La zona di produzione è tutta la Liguria, con le sue zone vocate all’olivicoltura. Fra le cultivar primeggia la Taggiasca (nell’imperiese e nel savonese la Taggiasca è spesso l’unica, mentre in altri territori come nel Tigullio è presente al 70%, con il sinonimo Lavagnina). Nel Levante spezzino, vi sono poi specie autoctone di grande personalità (come la Razzola). A seconda dell’area in cui nasce, l’olio DOP Riviera Ligure è accompagnato da tre menzioni geografiche aggiuntive: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente savonese e Riviera di Levante.

La raccolta può essere effettuata fino al 31 marzo di ogni anno, in considerazione della scalarità della maturazione delle olive delle specifiche cultivar, oltre che da quella imposta dall’orografia del territorio ligure. Solo al termine di rigorosi controlli in campo ed in azienda e dopo il superamento di analisi chimico-fisiche e sensoriali l’olio può fregiarsi del collarino giallo numerato del Consorzio per la Tutela dell’Olio Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure, che dal 2001 vigila sull’assoluta qualità dell’olio immesso sul mercato.

Le caratteristiche
Colore da giallo a giallo-verde.
Odore fruttato di lieve o media intensità.
Sapore fruttato, con decisa sensazione di dolce ed eventuale, leggera sensazione di amaro o piccante.
Territorio territori olivati delle province di Imperia (con menzione geografica aggiuntiva “Riviera dei Fiori”), Savona “Riviera del Ponente Savonese”), Genova e La Spezia (“Riviera di Levante”).

Logo olio DOP Riviera Ligure

Consorzio per la tutela dell’olio
extravergine di oliva DOP Riviera Ligure

Via T. Schiva, 29
18100 Imperia

Tel: 0183.767.924 - Fax: 0183.769.039
e-mail: info@oliorivieraligure.it